Un’altra condanna per Aleksei Navalny

Il leader di opposizione e blogger Aleksei Navalny è stato di nuovo condannato alla detenzione in carcere, per un periodo di 20 giorni. Il motivo sarebbe l’aver tenuto una manifestazione non autorizzata nella città di Nizhny Novgorod, manifestazione per la quale il team della campagna elettorale di Navalny dichiara di aver regolarmente ottenuto i permessi.

Da diversi mesi, Navalny sta organizzando dimostrazioni nelle principali città della Russia come parte della campagna #Navalny2018. Il blogger vorrebbe infatti proporsi come sfidante di Vladimir Putin alle elezioni presidenziali previste per marzo. Per legge, Navalny non potrebbe candidarsi, dal momento che sta già scontando altre condanne, ma la sua speranza è quella di raccogliere un supporto popolare sufficiente a spingere il Cremlino ad autorizzare la sua candidatura.

Continua a leggere